Category

Food Therapy

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Le mille virtù del Topinambur, il carciofo di Gerusalemme

Il Topinambur è una pianta perenne e può essere bianca – precoce e quindi disponibile da fine agosto – o bordeaux, tipica dei mesi invernali e reperibile da ottobre a marzo. Ha davvero innumerevoli proprietà, è perfetta per le diete ipocaloriche, regola la glicemia, favorisce il senso di sazietà e supporta la digestione.Read moreMonica Montanaro Biohacking CoachFounder & Creative Director Healthy Lifestyle | Biohacking Coach www.biohackingcoach.it Read MoreMoniqueCloseMonica Montanaro - Founder & Creative Director Fashion Designer, appassionata d'arte e affamata di vita ed emozioni vere. Docente di fashion design e consulente free lance nel settore lusso. Ma soprattutto mamma moderna e compagna di vita esuberante, ma dolce e determinata. Curiosa e cocciuta. Scontrarmi dopo i 35 anni con una patologia autoimmune è stata una grande opportunità per cambiare stile e abitudini di vita, e abbracciare tutto quello che porta a vero benessere, partendo dall'alimentazione. Da qui la voglia di rimettermi in gioco, iniziare…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Alimentazione e Salute, Food Therapy, To Be Good

Grano saraceno: tutte le proprietà di questo super “non” cereale!

Il grano saraceno è naturalmente privo di glutine e… non è un cereale, come spesso si crede, bensì una poligonacea, pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Poligonacee. Viene spesso ed erroneamente classificato come un cereale; tuttavia non appartiene alla famiglia delle Graminacee, quindi si presta molto bene ad essere consumato anche da chi ha problemi di celiachia – o più semplicemente da chi ha scelto di escludere i cereali dalla propria “strategia alimentare”. Tra l’altro vanta davvero notevoli proprietà nutrizionali e apporta importanti benefici per la salute. Caratteristiche Tra i minerali e vitamine contenuti nel grano saraceno troviamo ferro, magnesio, potassio, selenio, zinco, rame e alcune vitamine del gruppo A, J e del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6)  Selenio, zinco e rame sono oligoelementi che contribuiscono al buon funzionamento della tiroide, regolano l’insulina e sono utili in caso di anemia e infiammazioni virali e batteriche. Le vitamine del gruppo A, B…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Alimentazione e Salute, Food Therapy, To Be Good

Lectine: se le conosci, le eviti!

Ti sembra di mangiare sano, e nonostante questo ti senti stanco, senza energie, demotivato e talvolta depresso?Soffri di malattie autoimmuni, diabete, sindrome metabolica o squilibri ormonali o tiroidei? Molto probabilmente questi disturbi potrebbero essere correlati con un abuso inconsapevole di lectine. Presenti in molti ortaggi, sono vere e proprie tossine – vegetali – in grado di manomettere il sistema immunitario, in maniera subdola e silente.Le lectine sono vere e proprie armi di difesa messe in campo da alcune piante per uccidere e immobilizzare gli insetti, che altrimenti le mangerebbero. Ecco perché sono così subdole e potenti.Una guerra tra piante e animali… e di mezzo chi c’è? L’uomo!   Perché le lectine sono così dannose? Semplice, forzano le giunzioni strette oltrepassando la mucosa dell’intestino… con relativi danni tangibili e concreti, che spesso e volentieri si manifestano solo dopo lunghi periodi – anche anni! – di lavoro silente. Senza nessun preavviso. Una volta…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Alimentazione e Salute, Food Therapy, To Be Good

Fame emotiva? Impara a mangiare consapevolmente!

C’è una grande differenza tra mangiare e mangiare consapevolmente. Una differenza che non implica rinunce bensì scelte. Scegliere un alimento piuttosto che un altro. Scegliere di mangiare per vera fame o mangiare per gola. Ma scegliere. Ed esserne consapevoli fino in fondo.
Read more

Alimentazione e Salute, Food Therapy, To Be Good

Vuoi mantenere linea e salute? Punta sulla qualità del cibo!

Per perdere peso e mantenerlo la qualità del cibo è fondamentale! Esistono diete e diete: ti sei mai chiesto perché a parità di regime alimentare, la tua amica riesce a mantenersi in forma – e magari pure a dimagrire – e tu invece no? Il cibo è tuo amico, un valido alleato per farti ritrovare – e cosa ancora più importante “mantenere” – la salute. Ma può essere anche il tuo peggior nemico. Per questo conoscerlo e riconoscere cosa è meglio per te ti permette di ottenere risultati reali e duraturi.Read moreMonica Montanaro Biohacking CoachFounder & Creative Director Healthy Lifestyle | Biohacking Coach www.biohackingcoach.it Read MoreMoniqueCloseMonica Montanaro - Founder & Creative Director Fashion Designer, appassionata d'arte e affamata di vita ed emozioni vere. Docente di fashion design e consulente free lance nel settore lusso. Ma soprattutto mamma moderna e compagna di vita esuberante, ma dolce e determinata. Curiosa e cocciuta.…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Alimentazione e Salute, Food Therapy, To Be Good

Glutatione, salute e longevità

La molecola miracolosa della longevità: il Glutatione è l’antiossidante più forte che il nostro organismo sia in grado di produrre. Agisce contro i radicali liberi, regola le cellule e abbonda nel citoplasma, nei nuclei, nei mitocondri. Ecco perché gioca un ruolo chiave per la nostra salute!Read moreMonica Montanaro Biohacking CoachFounder & Creative Director Healthy Lifestyle | Biohacking Coach www.biohackingcoach.it Read MoreMoniqueCloseMonica Montanaro - Founder & Creative Director Fashion Designer, appassionata d'arte e affamata di vita ed emozioni vere. Docente di fashion design e consulente free lance nel settore lusso. Ma soprattutto mamma moderna e compagna di vita esuberante, ma dolce e determinata. Curiosa e cocciuta. Scontrarmi dopo i 35 anni con una patologia autoimmune è stata una grande opportunità per cambiare stile e abitudini di vita, e abbracciare tutto quello che porta a vero benessere, partendo dall'alimentazione. Da qui la voglia di rimettermi in gioco, iniziare a studiare di nuovo, formarmi…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Orata al forno con patate e pomodorini Pachino

Oggi cuciniamo un pesce molto gustoso: l’orata. E’ sempre opportuno scegliere il pescato del mediterraneo – e non il pesce d’allevamento – se volete sentire i veri sapori del nostro mare;)Read more

Alimentazione e Salute, Food Therapy, To Be Good

Dieta Fodmap: gli alimenti da evitare

Probabilmente avrai sentito parlare del protocollo Fompad. Fodmap è l’acronimo di “Fermentabili Oligo, Di- e Mono-saccaridi e Polioli”. Sì, sembra a tutti gli effetti uno scioglilingua, ma per farla più semplice… i Fodmaps non sono altro che carboidrati mal digeriti o mal assorbiti. E si sa, i carboidrati non digeriti vengono metabolizzati dai batteri intestinali producendo gas in eccesso. E il gas in eccesso porta non solo dolore addominale, ma anche diarrea e/o stitichezza. Capita anche a te di avere pancia gonfia, crampi addominali, stipsi e/o diarrea senza un motivo apparente e per di più dopo aver mangiato cibi super sani?Bè, molto semplicemente potresti soffrire di Sindrome dell’Intestino Irritabile, disturbo molto diffuso soprattutto fra le donne – e fonte di numerosi disagi. Le cause di questo disturbo?Disbiosi intestinale, stress acuti o cronici, familiarità, infezioni, farmaci, squilibri ormonali e via dicendo.I probabili maggior responsabili di questi disturbi sono proprio gli alimenti…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Polpettone di pollo, spinaci e castagne

Ecco un’idea veloce e gustosa per preparare il polpettone di pollo senza glutine e senza lattosio. Una ricetta super healthy che mette d’accordo grandi e piccini ;)Al posto del pan grattato usiamo infatti la farina di castagne, che fornisce amidi nobili all’impasto, in virtù di benessere e salute. … perché la salute parte dalle scelte che facciamo in tavola!   Ingredienti per 4 persone 600 gr circa di pollo macinato 300 gr di spinaci e/o verdura cotta 100 gr di farina di castagne 3 uova biologiche pepe e sale qb rosmarino Procedimento Sbattere le 3 uova e unirle all’impasto di macinato.Unire sale, pepe e circa 50 gr di farina di castagne. Creare quindi un impasto omogeneo e lavorarlo per qualche minuto.Adagiare un foglio di carta da forno e schiacciare leggermente al centro: riporre gli spinaci al centro e richiudere dolcemente.Con la restante farina di castagne massaggiare l’esterno della forma del…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Spunti in Cucina, To Be Good

“Cous Cous” di quinoa e pollo su prato di cicoria estiva

Ecco una ricetta d’Autore, a cura di Nadia Giani: semplice, veloce e gustosissima! Gli ingredienti selezionati sono ben bilanciati per una cena leggera ma ricca di nutrienti! Un “cous cous” che non è un vero cous cous: questa proposta è senza glutine perché interamente a base di quinoa!
… Per una super salute 😉

 

***Questa ricetta la trovi anche all’interno del manuale “Mangia Ascolta Amati” di Monica Montanaro – disponibile come PDF interattivo al link https://sellky.com/a/cpo e rientra nei consigli alimentari della 2 fase del protocollo***


Ingredienti per 4 persone

  • 350gr di petto di  pollo
  • 350gr di quinoa
  • 1 cipolla rossa
  • 350gr di cicoria estiva
  • 4 cucchiai ghee
  • 1 spicchio di aglio
  • Peperoncino di cayenna qb
  • Sale qb


Procedimento

  1. Mondare e pulire la cicoria: farla bollire 5 min in acqua salata.
  2. Scolare
  3. Cuocere la quinoa in acqua salata
  4. A fine cottura scolare
  5. Tagliare a cubetti sia petto di pollo che cipolla
  6. In una padella mettere 2 cucchiai di ghee  e far saltare il pollo per 5 minuti
  7. Aggiustare di sale e aggiungere la cipolla
  8. Finire la cottura per 2 minuti e aggiungere la quinoa
  9. Mescolare e lasciar riposare coperta
  10. Far saltare la cicoria, preventivamente strizzata e tagliata, in una padella con due cucchiai di ghee e lo spicchio d’aglio.
  11. Aggiungere il peperoncino e, se serve, sale.

 

Impiattamento d’Autore

Utilizzare un coppa-pasta abbastanza largo di diametro e disporre a strati nel seguente ordine:

  1. Primo strato: cicoria
  2. Secondo strato: Quinoa e pollo

Guarnire a piacere con semi di sesamo tostati!

Close