Now Reading
Cannella: potente afrodisiaco utile anche contro la fame nervosa

Cannella: potente afrodisiaco utile anche contro la fame nervosa

Monica Montanaro Biohacking Coach

La cannella, con il suo profumo intenso e al tempo stesso dolce, riscaldante e pungente, è da sempre stata utilizzata per infondere energia e curare mail di stagione come il raffreddore – o più semplicemente indigestioni e crampi.

Caratteristiche

Estratta dalla corteccia interna dell’albero di cannella è un potente antiossidante e contiene sostanze che combattono virus, batteri e funghi. Abbassa i livelli di zucchero nel sangue – ha quindi funzione ipoglicemizzante! – e aumenta la produzione di insulina, ormone essenziale per consentire il passaggio del glucosio dal sangue alle cellule.

Contribuisce ad abbassare i livelli di LDL – colesterolo cattivo – del sangue e diminuisce così il rischio di malattie cardiache. Non solo! Limita la proliferazione delle cellule tumorali di leucemie e linfomi, e contribuisce a ridurre le infiammazioni croniche alla base di disturbi neurologici come Alzheimer, Parkinson, sclerosi multipla e meningite.

Contiene eugenolo e fenolo – potente disinfettante con grande potere sterilizzante e antibatterico: forse per questo è stata ampiamente sfruttata nell’Antico Egitto per l’imbalsamazione dei defunti.

Favorisce sia concentrazione che memoria, e in combinazione con il miele può alleviare il dolore artritico..

È un cardiocinetico, che va quindi ad aumentare i battiti cardiaci. Vasocostrittore e stimolante, è quindi da evitare in gravidanza e in presenza di patologie gravi.

Il consiglio rimane comunque quello di essere molti cauti con le spezie in generale: nella medicina cinese e ayurvedica sono considerate veri e propri farmaci, con relative indicazioni e controindicazioni. Il loro uso, se non è limitato a quello di migliorare i sapori, va dosato in base allo stato energetico e alle problematiche che si scelgono di affrontare e curare.

Infuso di cannella e rosmarino per la linea

Una particolarità che forse non tutti sanno è che questa spezia, oltre ad essere afrodisiaca, è molto utile anche contro la fame nervosa: ecco perché è perfetta se utilizzata nell’ambito di un regime alimentare controllato. Ottima in infuso abbinata al rosmarino – che ha proprietà drenanti. Oppure spolverata sopra ad alcune fettine di pompelmo per uno snack fresco, gustoso e… speziato!

Provare per credere!

© 2020 SMAZING - ALL RIGHTS RESERVED.