Now Reading
Integrazione in gravidanza: how to

Integrazione in gravidanza: how to

La gravidanza è un momento fantastico, tuttavia particolare e delicato: il corpo cambia, e si stravolgono delicati equilibri, fuori e dentro di noi. Equilibri che vanno assecondati con una corretta alimentazione e la giusta integrazione.***Ho scelto di inserire questo articolo nella sezione in abbonamento perché è frutto di consulenze pagate profumatamente da me con esperti del settore: terapeuti in grado di avere una visione a 360°. Difficilmente troverete un “semplice” ginecologo che curerà in maniera così minuziosa la parte dedicata all’integrazione. Queste sono le “finezze” della medicina funzionale, filone di cui non tutti i medici fanno parte.*** Da dove e quando iniziare L’ideale sarebbe iniziare prima del concepimento, se possibile.Impostare una corretta alimentazione almeno 6 mesi prima del concepimento è infatti la scelta migliore. Sarebbe ottimo iniziare già ad escludere cibi raffinati, zuccheri e latticini, e implementare la quota di grassi buoni – come ghee, avocado, salmone, noci di Macadamia…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

© 2020 SMAZING - ALL RIGHTS RESERVED.