Tag

spunti in cucina

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Orata al forno con patate e pomodorini Pachino

Oggi cuciniamo un pesce molto gustoso: l’orata. E’ sempre opportuno scegliere il pescato del mediterraneo – e non il pesce d’allevamento – se volete sentire i veri sapori del nostro mare;)Read more

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Pollo al lime e zenzero

Ecco una ricetta facile, veloce, leggera… e ricca di gusto!
Mangiare sano è importante, mai come in questo momento. Ora, oltre alla qualità è opportuno fare attenzione anche alle quantità perché ci muoviamo meno.

Quindi ecco una ricetta a base di pollo pronta in 10 minuti , previa marinatura di 1 ora. Mentre il pollo riposa potete preparare un contorno: io consiglio batate a forno.

Ingredienti per 4 Persone

  • 350gr di petto di pollo
  • 2 lime
  • 1 radice di zenzero
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio raso di ghee o olio evo
  • sale e pepe rosa in grani qb
  • 1 cucchiaio raso di farina – opzionabile!
  • 1 manciata di prezzemolo o coriandolo ( io preferisco coriandolo)


Procedimento

Tagliare il petto di pollo a cubi e riporlo in una ciotola. Spremere nella ciotola i due lime, aggiungere lo zenzero pelato e tagliato a fettine sottili e i grani di pepe rosa.
Lasciare marinare in frigo coperto da pellicola per un’ora.

Marinatura

Scolare il pollo dalla marinatura, asciugarlo con carta da cucina – lasciando la marinatura da parte.

Cospargere i bocconcini di pollo di farina.

In una padella far rosolare il ghee – o l’olio evo – e aggiungere i bocconcini di pollo facendoli cuocere a fuoco vivace per circa 7/8 minuti.

Ora aggiungere la marinatura, regolare di sale e far cuocere a fuoco medio per altri 7/8 minuti.
Se necessario aggiungere un pò di acqua.

E per finire… impiattare e cospargere con il trito di prezzemolo o coriandolo.

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Risotto al limone

Il risotto al limone è un piatto semplice, gustoso e ricco di proprietà. Questa ricetta unisce due caratteristiche: è “comfort” e fresca allo stesso tempo. Facile, veloce e adatta a tutta la famiglia. È opportuno usare limoni non trattati perché la buccia deve essere “edibile”, ovvero commestibile. 

Ingredienti per 4 persone

240gr Riso Carnaroli 
1 Limone non trattato 
1 Scalogno 
mezzo litro Brodo vegetale  
20gr Burro o Ghee 
circa 25gr Parmigiano Reggiano 
Olio evo qb
Sale e pepe qb


 

Procedimento

In una padella abbastanza larga fai sciogliere un pò di ghee e olio: quando sono abbastanza caldi aggiungi lo scalogno tritato finemente e fallo appassire.
Aggiungi il riso e fallo tostare fino a quando non risulta brillante. Regola di sale e pepe e aggiungi un po’ di brodo caldo.
Nel frattempo lava il limone e grattugia la buccia, poi spremi il succo.
A metà cottura aggiungi il succo di limone e altro brodo fino a cottura ultimata.
Deve essere “all’onda”: né troppo brodoso né troppo asciutto.
Il riso cuoce in circa 16/18 minuti.

Spegni il fuoco e aggiungi: scorze del limone, burro ghee e Parmigiano. Manteca per 2 minuti.
A piacere puoi spolverare con prezzemolo e menta tritati per dare un tocco ancora più fresco al tuo piatto;)

Buon Appetito!

 

 

 

 

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Burro chiarificato o ghee: ecco come si prepara il “nuovo” super food

Il burro chiarificato o detto all’indiana “Ghee”, è entrato prepotentemente fra i nuovi super food, anche se in realtà è presente da secoli nella alimentazione ayurveda. Il burro chiarificato è un ottimo alleato in cucina per le cotture di verdure, pesce e carne.Read more

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Le mille virtù del Topinambur, il carciofo di Gerusalemme

Il Topinambur è una pianta perenne e può essere bianca – precoce e quindi disponibile da fine agosto – o bordeaux, tipica dei mesi invernali e reperibile da ottobre a marzo. Ha davvero innumerevoli proprietà, è perfetta per le diete ipocaloriche, regola la glicemia, favorisce il senso di sazietà e supporta la digestione.Read moreMonica Montanaro Biohacking CoachFounder & Creative Director Healthy Lifestyle | Biohacking Coach www.biohackingcoach.it Read MoreMoniqueCloseMonica Montanaro - Founder & Creative Director Fashion Designer, appassionata d'arte e affamata di vita ed emozioni vere. Docente di fashion design e consulente free lance nel settore lusso. Ma soprattutto mamma moderna e compagna di vita esuberante, ma dolce e determinata. Curiosa e cocciuta. Scontrarmi dopo i 35 anni con una patologia autoimmune è stata una grande opportunità per cambiare stile e abitudini di vita, e abbracciare tutto quello che porta a vero benessere, partendo dall'alimentazione. Da qui la voglia di rimettermi in gioco, iniziare…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Alimentazione e Salute, Food Therapy, To Be Good

Carne Grass Fed: cos’è e perché è importante sceglierla

Grass fed significa letteralmente “nutrito a erba” – e fieno. Quando si parla di allevamento grass fed, si intende un sistema di crescita che permette ai bovini di restare al pascolo per l’intero ciclo di vita. Inutile dire che i benefici di questa carne sono molteplici: curiosi?Read more

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Dessert light: albumi e scaglie di cocco

È una ricetta davvero semplicissima che lascia ampio spazio alla creatività individuale: è infatti personalizzabile a seconda dei gusti e dell’estro del momento.O perché no, degli ingredienti disponibili in cucina. Questa base è “essenziale”, e prevede solamente due ingredienti: albumi montati a neve e scaglie di cocco bio.Nient’altro. Niente zucchero e niente farine.Less is more.A questa “base” si possono aggiungere a piacere cacao amaro, zenzero, frutti rossi, pasta di cacao o cioccolato fondente sciolti a bagno maria.Puoi anche aggiungere ghee sciolto sempre a bagno maria se vuoi potenziare ancora di più questo semplice snack.Sperimentare è la parola d’ordine;)   Proprietà ingredienti L’albume è proteico e leggero: a differenza del tuorlo, è praticamente privo di grassi e colesterolo, in quanto composto principalmente da acqua e proteine.Questo lo rende perfetto a qualsiasi ora: che sia come dessert dopo i pasti, o come snack prima/dopo allenamento, poco importa. Si presta benissimo per tutte…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Ricette d’autore: “Insalata di quinoa e cardoncelli”

Ricetta per 6 Persone
Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 15 min + 20/30 min di cottura


Ingredienti

  • 300 gr di cardoncelli o funghi misti
  • 500 gr di carote
  • 150 gr di quinoa
  • 50 gr di semi di girasole
  • 2 C di timo essicato
  • 1 C di semi di coriandolo in polvere
  • 2 c di sale marino integrale

Preparazione 

Fate un trito con un paio di carote, e stufate con un pò di olio.
Aggiungete i funghi, sfumate con il vino bianco e stufate.
Lavate e tagliate a rondelle le carote rimaste e versatele in una casseruola, aggiungete 400 ml di acqua, copritele con il coperchio e fatele ammorbidire.

A fine cottura frullate e aggiungete i semi di girasole un cucchiaino di timo e un cucchiaino di sale.
Frullate di nuovo fino ad ottenere una purea morbida e cremosa.
Assaggiate ed eventualmente aggiustate di sapore.

Sciacquate la quinoa, mettete in una padella, coprite con il doppio del volume di acqua.
Mettete il coperchio e cuocetela 15-20 minuti. Deve risultare cotta ma al dente.
Spegnete il fornello, lasciate riposare 10 minuti con il coperchio così si gonfierà.

Assemblate la quinoa coi funghi, spadellate un paio di minuti, aggiungete coriandolo, timo, aggiustate di sale e servite con la crema di carote ai semi di girasole. 

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Brodo di ossa, un ritorno alla tradizione e innumerevoli benefici

Il brodo di ossa, specialità delle nostre nonne, in realtà contiene sali minerali facilmente assimilabili, ed è in grado di garantirci un pieno di salute, essendo una scorta eccezionale di calcio, fosforo, magnesio, silicio e altri minerali. Oltre ad essere  il nostro più valido alleato per trattare la sindrome dell’intestino permeabile e le allergie alimentari.Read more

Food Therapy, Spunti in Cucina, To Be Good

Polpette di pollo e tacchino con crema di carote e mandorle

Le polpette di carne, realizzate con pollo e tacchino bio, sono la base di un pasto proteico ma leggero, e con l’aggiunta delle verdure diventano delicate ma sfiziose. Perfette sia per pranzo che per cena.Read moreMonica Montanaro Biohacking CoachFounder & Creative Director Healthy Lifestyle | Biohacking Coach www.biohackingcoach.it Read MoreMoniqueCloseMonica Montanaro - Founder & Creative Director Fashion Designer, appassionata d'arte e affamata di vita ed emozioni vere. Docente di fashion design e consulente free lance nel settore lusso. Ma soprattutto mamma moderna e compagna di vita esuberante, ma dolce e determinata. Curiosa e cocciuta. Scontrarmi dopo i 35 anni con una patologia autoimmune è stata una grande opportunità per cambiare stile e abitudini di vita, e abbracciare tutto quello che porta a vero benessere, partendo dall'alimentazione. Da qui la voglia di rimettermi in gioco, iniziare a studiare di nuovo, formarmi per diventare Healthy Diet Coach e dare agli altri il mio…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali

Close