Tag

home decor

About Inspiration, Ispirazioni, To Be Good

Home design: progetto “la casa di Anna”

Abbiamo scambiato con molto piacere due chiacchiere con le ragazze di Gambarato Arredamenti: Chiara e Silvia sono due donne creative che con eleganza e passione arredano le nostre case.
In questa occasione ci hanno raccontato di questo bel progetto “Le case che parlano di noi”. 
E la prima casa “completamente rieditata” è quella di Anna, che si è recata nel loro Showroom circa un anno fa. Anna aveva voglia di rinnovare e ri-arredare casa ed è arrivata da loro grazie al passaparola di clienti soddisfatte e contente 😉

"La casa di Anna"

“La casa di Anna”

Una volta visitato lo Showroom ha compreso immediatamente la “filosofia” che sta alla base di ogni progetto di Home Design firmato Gambarato Arredamenti. D’altra parte è davvero semplice entrare in sintonia con Chiara e Silvia: sempre disponibili, professionali e sorridenti… ti sanno accogliere con calore ed entusiasmo, perché ogni progetto è unico.

 

Prima fase: riprogettazione degli spazi


Dopo aver fatto un’attenta valutazione della pianta dell’appartamento di Anna, la progettazione degli spazi è stata studiata – esattamente, proprio “studiata”! – insieme.
Questo è infatti un dettaglio imprescindibile: l’appartamento di Anna è necessario parli di lei, e interpretare il modo in cui Anna vive è la prima tappa ed esigenza per le designer.

Ecco che da un corretto “studio degli spazi” si fa largo il “nuovo”: un nuovo che sa di poesia, e strizza l’occhio ad una funzionalità moderna ed essenziale.
Quindi, come prima fase sono stati ri-progettati tutti gli spazi, per una nuova casa “a dimensione di Anna”: una casa che fosse in linea con la sua personalità dolce e determinata al tempo stesso.

Una nuova impostazione per la zona living era quindi l’idea giusta per creare qualcosa di più adatto al nuovo modo di vivere la casa, più contemporaneo e funzionale.

La chicca?
La barra Groove luce e musica, un oggetto di design davvero unico che dà quel tocco di personalità forte e decisa, strizzando l’occhio a tecnologia e innovazione, con un sapiente gioco di musica e luci.


La
cucina?
È stata pensata lineare, con un’isola centrale collegata ad un totem libreria che permettesse di dividere la stanza e posizionar il televisore in maniera “strategica”…

 

 

 

Seconda fase: abbinamento colori, materiali e linee

Valutazione e scelta dei materiali sono essenziali in un progetto di Home Design: è utile recuperare laddove possibile – in questo caso il pavimento in rovere –  e sostituire solo lo stretto necessario.
Una volta scelto quello che è “funzionale” tenere, si passa all’abbinamento dei vari colori e materiali.

Per Anna è stato volutamente ricreato un “ambiente coccolo” in camera da letto: la cabina armadio nei colori della terra è stata infatti enfatizzata dall’effetto scatola – ottenuto colorando tutto l’ambiente in maniera monocromatica tono su tono.
La protagonista di questa stanza è – neanche a dirlo! – la carta da parati floreale, a cui sono state abbinate tutte le altre nuances e sfumature.

Il risultato?
Voi cosa dite… 😉

About Inspiration, Ispirazioni, To Be Good

Parigi: l’architettura di Le Courbusier, poesia contemporanea

Abbiamo fatto due chiacchiere con Chiara Gambarato, interior designer con la passione per l’architettura, Parigi, la moda e le cose belle. Quelle che sanno emozionare davvero.
Ci ha parlato del suo ultimo viaggio a Parigi, e di quanta magia sia celata tra le mura di un quartiere – tra il Parco dei Principi e il Bois de Boulogne – che trasuda incanto e poesia.

“Se sei a Parigi e ami l’architettura, non puoi non andare a visitare l’edificio progettato da Le Courbusier nel cuore di Bois de Boulogne. Un duplex di 240 mq diviso tra appartamento e atelier di pittura – teatro di vita e palestra di sperimentazione, oggi patrimonio del l’Unesco. Dopo il restauro riapre finalmente al pubblico, e se ti capita di essere a Parigi non puoi perdere l’occasione di immergerti nel bianco rumoroso di questo spazio.

Read more

About Inspiration, To Be Good

Quando la moda incontra il design: Marras e Saba, una sfida tutta italiana!

Saba incontra l’arte, e lo fa con stile: lo stile inconfondibile di Antonio Marras. È una collaborazione nata un anno fa – presentata al Fuori salone 2018 – che coniuga design e moda con l’intento di farci sognare. Lo stilista sardo ha infatti reinterpretato la collezione di divani e poltroncine New York attingendo dagli inediti accostamenti tessili della pre-collezione autunno-inverno 2018/19. Il risultato? Una versione urban chic che promette di vestire molti dei nostri interni!Read more

About Inspiration, To Be Good

Interior Design: come nasce un progetto, la cucina dei tuoi sogni

Vi siete mai chiesti come nasce un progetto? Cosa ci sia dietro ad un bel lavoro di home design finito?
Ristrutturare, o comunque partire da zero e realizzare un ambiente, è l’insieme di più fasi e competenze. Scopriamo insieme quindi come nasce un progetto!

Read more

vasetti di legno contenenti tre candeline
Ecophilosophy, Pensare Green, To Be Good

Candele naturali only

Possiamo trovare candele di ogni forma, colore, e profumazione, ma hanno tutte una cosa in comune: la spropositata presenza di elementi chimici di cui sono composte. Primo fra tutti la paraffina.

Read more

Close