Se qualcosa non va come vorremmo spesso è più facile trovare cause esterne a noi, “dare la colpa” a cose che non c’entrano con noi o che sono così lontane nel tempo – o difficili da modificare – che comunque non sentiamo di avere nè la possibilità nè la responsabilità di fare qualcosa per cambiare. Nulla di più errato! Dare la responsabilità dei nostri “problemi” a qualcosa/qualcuno al di fuori di noi significa delegare all’esterno anche la possibilità di soluzioni, cambiamento e benessere. Infatti se attribuisco “la causa” o “la colpa” di ciò che mi fa stare male solo – o soprattutto – ad altro da me, tenderò a pensare che stare meglio non dipenderà da me ma da qualcosa o qualcun altro. Che spreco di potere e di possibilità! Noi “c’entriamo” – eccome! – con quanto ci succede! Sempre, in misura maggiore o minore Quindi sempre possiamo almeno provare a fare…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali