È un mondo affascinante, quello dei libri per bambini, fatto di storie e di illustrazioni splendide per tutte le età. Libri belli da leggere anche da grandi, sotto un’altra prospettiva. 

5 libri per bambini da leggere a ogni età

Vi avevo già parlato della mia passione per i libri per bambini, raccontandovi del personaggio che più ho amato e amo tuttora, Pippi Calzelunghe di Astrid Lindgren.
Tra i tanti i libri per bambini che costellano la mia libreria, ecco i 5 titoli ai quali sono più affezionata, da leggere e riscoprire anche da grandi. 

  1. ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE di Lewis Carroll 

    Leggetelo nella versione illustrata di Rebecca Dautremer: lei è una disegnatrice bravissima, ha uno stile particolare e proprio “francese”, riconoscibile in tutti i suoi (splendidi) libri.
    Il libro in questione è un capolavoro per gli occhi, Alice letteralmente “buca” la pagina.
    I libri per bambini della Dautremer per me sono veri e proprio pezzi da collezione: eleganti, belli da vedere e da leggere. La storia di Alice nel paese delle meraviglie, poi, ha mille sfumature di senso e significato. 

  2. PETER PAN di James M. Barrie

    Ho riscoperto Peter Pan ai tempi dell’Università: la storia la conosciamo tutti fin da bambini ma leggere il romanzo da grandi ha un altro sapore. Protagonisti sono i bimbi sperduti, Capitan Uncino, gli indiani e Giglio Tigrato, Wendy, Peter Pan e la loro sognata Isola che non c’è. Al centro c’è la spensieratezza dell’infanzia e il potere dell’immaginazione, segnati dal loro (e nostro) inevitabile passaggio al mondo degli adulti.
  3.  FIABE di Hans Christian Andersen

    La Sirenetta, il Brutto Anatroccolo, la piccola fiammiferaia… che bellezza il rituale di leggere a voce alta una fiaba, che potenza la loro immortalità che attraversa i secoli. Andersen non ebbe una vita facile e nelle sue storie questo si sente. Non c’è l’ossessione per un lieto fine ma ci sono storie un po’ magiche di personaggi veri, che spesso soffrono e lottano. Lo disse anche lo stesso Andersen: delle sue favole il bambino coglie ornamenti e cornici, ma soltanto un adulto ne percepisce il vero contenuto.
  4. LA FABBRICA DI CIOCCOLATO di Roal Dahl

    Quando ero piccola era lui il mio scrittore preferito insieme a Bianca Pitzorno.
    Sono cresciuta con i suoi libri: ha sempre scritto di mondi meravigliosi che ti tengono incollata alle pagine. Willy Wonka è l’eccentrico proprietario della fabbrica di cioccolato più grande del mondo (interpretato da Johnny Depp nel film diretto da Tim Burton), protagonista insieme al piccolo Charlie Buket di un’avventura ancora bella da leggere. 
  5. IL PICCOLO PRINCIPE di Antoine de Saint-Exupéry 

    L’edizione pop-up edita da Bompiani è bellissima, i disegni di carta letteralmente esplodono dalle pagine.
    E il piccolo principe ha ancora e sempre tanto da insegnare: bambino, mostra a noi grandi la bellezza dell’essenzialità e l’importanza del prendersi cura, la semplicità dei bambini e l’arte della pazienza…

Buone letture!