Abbiamo fatto qualche domanda a Stefania Scapin – phibrows Artist certificata dell’accademia di Branco Badich – per capire qualcosa di più su questa tecnica per sopracciglia perfette, ma soprattutto naturali.

Tecnica per sopracciglia da favola

Cos’è il Microblading? 

È un metodo manuale per fare il trucco semi-permanente dove non si utilizza più il demografo, ma una penna con aghi applicati: vengono fatte delle micro incisioni intingendo la penna nel colore.

Qual è la differenza tra Microblading e il metodo classico?

Con la vibrazione della macchina il pelo nel tempo si sgrana, mentre invece con il Microblading il pelo rimane più nitido e preciso. Un lavoro che se fatto a regola d’arte non ha eguali per risultato, naturalezza e precisione.

Quanto dura?

La durata è uguale al classico semipermanente, ed è soggettiva: si va da un minimo di 6 mesi ad un massimo di 1 anno, a seconda del tipo di pelle.

Quanto influisce avere una bella mano in disegno?

Certo, ci vuole predisposizione per le materie artistiche ma soprattutto il gusto per il bello.
Se sono capace di lavorare ma non ho il gusto del bello, il risultato sarà un lavoro non armonioso.

Quali sono i costi?

Dipende dalla zona e dal livello dell’operatrice. Comunque andiamo da un minimo di 200 euro a un massimo di 600 euro. Possiamo arrivare intorno ai 1000 se il Microblading è realizzato da un Master.

Qual è il risultato?

Il risultato sono sopracciglia naturalissime: sembra quasi un trapianto di pelo, poichè l’effetto è quello del pelo vero e proprio.

Chi è Stefania Scapin

Dotata di grande manualità e buongusto, è partita con Golden Eye e poi si è formata in Biotek per il trucco semipermanente classico.
Ha frequentato l’Accademia di Branco Badich – “PHI Academy” – che è colui che ha inventato il microblading, e oggi è “PHIbrows Artist” certificata e autorizzata.