Durante l’allenamento Pilates con il Reformer “ci si sente meglio”, perché da subito la posizione da sdraiati ci mette nelle condizioni migliori per essere a nostro agio. La prima cosa che facciamo spesso e volentieri appena sdraiati sul Reformer è infatti un sospiro di sollievo!  Oggi voglio elencarvi – oltre al sentirsi subito meglio nella posizione di partenza –  5 motivi pratici per cui scegliere l’allenamento con il Reformer. La costante presenza di forza elastica Il training con il Reformer Professionale consente l’alternarsi di contrazioni concentriche, isometriche ed eccentriche, in continuo movimento fluido ed elastico. Una caratteristica del Reformer Professionale è quella di produrre sollecitazioni tramite molle elastiche di metallo anziché tramite lo spostamento di pesi come nelle tradizionali macchine fitness isotoniche. Contrazione auxotonica: controllo, forza ed elasticità Il Reformer Professionale favorisce un’ottima modulazione dell’intensità e della velocità di esecuzione. Le variazioni di carico sono graduali, progressive, non costanti. Più le…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali