Lo diceva anche Joseph Pilates: la respirazione nel Pilates è la cosa più importante da imparare. Il respiro è il nostro motore, ci indica il ritmo da prendere nell’esecuzione degli esercizi. Ma non è poi così semplice per ognuno di noi. Qual’è quindi il miglior modo per imparare la respirazione Pilates? Con il Reformer è molto più semplice Molti mi chiedono la differenza tra il lavoro a terra e con la macchina, meglio il Mat Work o meglio il Reformer? In realtà per me sono complementari e si completano l’uno con l’altro, quindi scegliere di fare per esempio due lezioni a settimana – una e una – è l’ideale, poi scegliete voi. Certo è che quando lavoriamo sulla macchina è più semplice, perché ci permette maggior concentrazione, possiamo quindi ascoltare il nostro ritmo respiratorio. L’insegnante ci aiuterà a correggere se sbagliamo. Dobbiamo lavorare nella fluidità Da sdraiati, come lo siamo…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali