L’acqua è essenziale per tutte le funzioni vitali del nostro corpo: respirazione, digestione, assorbimento e circolazione del sangue. E ha proprietà “quasi magiche” che dipendono dalla sua struttura molecolare.Una struttura particolare che agisce “fuori dagli schemi”.   L’acqua infatti “memorizza” e la sua struttura può modificarsi e stravolgersi in risposta a sollecitazioni chimiche, meccaniche o elettromagnetiche. Ecco perché affermare che le sue proprietà sono “quasi magiche” non è affatto riduttivo!Nel bene e nel male.   È la matrice della vita, ed è alla base del nostro metabolismo.   Le proprietà curative che la contraddistinguono hanno connotazioni che agiscono al di fuori di ogni schema.E qui sta la magia.Un esempio?La memoria strutturale: permette all’acqua di conservare e assorbire determinate specifiche dall’ambiente intorno.Luci, suoni, vibrazioni, e perché no, anche parole e pensieri. Sì, pensieri!   Fantastico e inquietante allo stesso tempo… se solo consideriamo che il nostro corpo è per il 70% composto…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali