L’inverno è ormai arrivato, ecco pratici consigli per affrontarlo al meglio!

Pelle secca


Se la vostra creatura ha la pelle secca sicuramente potete agire su più fronti anche a seconda dell’entità del problema.

Per uso topico molto valida è la linea Coldcream di Eau Thermale Avene: esiste una crema “viso e corpo” che va bene per uso quotidiano.

Qualora il bimbo soffra di dermatiti o secchezza diffusa che lo porta ad arrossamenti e pruriti alle volte anche notturni, consiglio di ricorrere alla linea Xeracalm, sempre di Eau Thermale Avene.
Ma soprattutto in questo casi di prestare molta attenzione alla detergenza e all’introito di omega3 con la dieta, abbiamo già parlato di Tonno rosso, ma esistono anche utili integratori da usare a cicli di un paio di mesi.


Raffreddore


C’è qualcuno che sfugge ad un raffreddore d’inverno?
Ecco alcuno semplici rimedi:

Soluzione fisiologica per lavaggi nasali o aerosol terapia, utile anche nella versione ipertonica per aiutare l’organismo a liberarsi dal muco più in fretta.

Rimikind granuli è un rimedio omeopatico, studiato appositamente anche per i più piccoli, che offre un rapido sollievo in caso di riniti.
I neonati o i bambini in tenera età possono spesso soffrire di riniti forti ed ostinate. Il naso ostruito dal muco e incrostato diventa un problema particolare quando il bimbo non è ancora capace di soffiarselo.
Di conseguenza il bere e l’allattamento diventano pressoché impossibili ed aumenta il rischio di contrarre otiti. Poiché le riniti ricorrenti sono facilmente riscontrabili in soggetti affetti da allergia, si giustifica la presenza di un rimedio come Luffa operculata che ha un chiaro intervento sulla diatesi allergica.
Ha un’azione fluidificante ed espettorante sui catarri da raffreddamento e libera il naso aiutando nella difficoltà respiratoria. Infine anche danni cronici alla mucosa, come avvengono nella rinite allergica, rispondono bene al prodotto.

Indicazioni

Rinite con naso chiuso, incrostato, pieno di muco; rinite cronica, atrofica, vasomotoria; danni cronici alla mucosa dovuti a rinite allergica

Posologia

  • Stati acuti: 5-7 globuli sciolti in bocca o in poca acqua ogni 30 minuti.
  • Con l’attenuarsi dei sintomi e nella terapia di mantenimento: diradare la somministrazione fino a 5-7 globuli 3 volte al giorno.
  • Stati cronici: 5-7 globuli 3 volte al giorno.

Somministrare il prodotto lontano dai pasti.

Rimikind spray è un decongestionante nasale utile in caso di raffreddore e irritazione della mucosa nasale.
Formulato con estratti vegetali, agisce come fluidificante, liberando il naso e creando un film ad effetto barriera che protegge la mucosa dal contatto con gli agenti esterni(virus, batteri, smog, etc.), alleviando l’arrossamento.

L’ergonomico beccuccio erogatore mono-blocco è stato studiato per consentire un’erogazione confortevole del prodotto ed evitare l’aggiunta di sostanze conservanti. In genere lo consiglio dai 2 anni perché il beccuccio potrebbe essere difficile da inserire nelle fosse nasali dei più piccini.

Kaloba sciroppo fitoterapico, autorizzato in Italia dal 2010 – ma in nord Europa da decenni – cura il raffreddore e allevia i sintomi correlati al virus. Lo sciroppo va usato tre volte al giorno per sette giorni, ma il sollievo dai sintomi (come rinite e tosse) si ha dal secondo giorno di utilizzo.

Fiale di rame

Utile in caso di raffreddore e per prevenire le sovrainfezioni batteriche dovute alla congestione da catarro in quanto ha attività battericida e batteriostatica.

Stimola le difese dell’organismo a contrastare le infezioni, ha azione sinergica con Vitaminca C.
Consiglio di assumere mezza fiala 2 volte al giorno. Aprire una fiala e versarne il contenuto in bocca o in un bicchiere con poca acqua.

Febbre

Sotto ai 38,5*C di temperatura usare Ferrum phosphoricum Sale di Schüssler n.3

Il Sale di Schüssler n.3 è il sale del primo soccorso e trova impiego in queste situazioni. È il sale da utilizzare come pronto soccorso ai primi sintomi di infiammazione in caso di malattie da raffreddamento, influenza e malattie dei bambini (aumento della temperatura fino ai 38,5 gradi , faringiti e laringiti, otalgie e cistiti. Sistema immunitario e viene spesso impiegato quando si devono aumentare le difese immunitarie.
Questo sale agisce stimolando il sistema immunitario e per questo motivo viene utilizzato anche in prevenzione (utile nei bambini in età scolare). È importante anche per accelerare il processo di guarigione di tutti i processi infiammatori e allergie, raffreddore allergiche e herpes labiale, eritema solare ed eczemi, punture di insetti, ecc. Negli stati acuti: 1-2 compresse ogni 15 minuti diradando la somministrazione al miglioramento dei sintomi.
Negli stati cronici e nella prevenzione: 2 compresse 3 volte al giorno.
Nei bambini fino ai 10 anni metà dose.

Quando la temperatura sale sopra i 38,5 controllata con :Tachipirina O Nurofen

Disordini intestinali

Probiotici

Colikind gocce 10 gocce due volte al giorno,  reuflor o reuterin 5 gocce.

Enterosgel è un gel per uso orale e serve per un “lavaggio” dell’intestino, utile in caso di intossicazione o Infezione virale.


Kindigest è utile in caso di vomito, diarrea, indigestione e intossicazione alimentare, intolleranza al latte, inappetenza, meteorismo.
Stati acuti: 5-7 globuli ogni 15-30 minuti. Con l’attenuarsi dei sintomi e nella terapia di mantenimento: diradare la somministrazione fino a 5-7 globuli 3 volte al giorno. Somministrare il prodotto prima dei pasti.
Puó essere somministrato in caso di disturbi gastroenterici quali nausea, vomito, diarrea, mancanza di appetito, in seguito ad una nutrizione sbagliata (troppo cibo, cibo freddo, cibo deteriorato), ad un’infezione virale e batterica, disbiosi e micosi intestinali o a stato di intossicazione residua dopo svariate infezioni (come in caso di toxoplasmosi e malattie infantili).
Utile in disturbi conseguenti alle vaccinazioni come manifestazioni diarroiche, episodi febbrili e nausea con vomito.


Spero di essere stata utile e sono a disposizione per approfondimenti o aiuti vari…. sapete dove e come trovarmi, vero?