Simile al mirtillo per aspetto e colore, l’Aronia è una pianta arbustiva originaria del Nord-America e le sue bacche sono ricchissime di antociani, pigmenti antiossidanti che contrastano la formazione dei radicali liberi. Protegge quindi dallo stress ossidativo, e si rivela utile nel migliorare le condizioni dell’organismo quando il sistema immunitario è in difficoltà – a causa di una malattia o con l’avanzare dell’età. Proprietà Ha quindi potere antiossidante, antinfiammatorio e anche vasoprotettrice. Basta pensare che il contenuto in polifenoli delle bacche di aronia è superiore persino a quello dei frutti rossi – mirtilli&co – e del ribes nero. Oltre a supportare come già anticipato il sistema immunitario, le si riconoscono proprietà toniche ed energizzanti. E pare abbia anche un’azione, oltre che antinfiammatoria, anche antitumorale e gastroprotettiva. Oltre ai preziosi polifenoli, l’Aronia vanta alti contenuti di vitamina C, carotenoidi e vitamina K, utile per fissare il calcio nelle ossa – da utilizzare preferibilmente in abbinata alla vitamina D, avendo l’accortezza…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali