Si sono chiuse domenica le Olimpiadi Invernali 2018 con grande orgoglio per i risultati ottenuti dalle atlete italiane e per il grande segno di pace che ci hanno dato le squadre delle due Coree sfilando insieme.

Donne italiane

Sofia Goggia, Arianna Fontana e Michela Maioli: questi i nomi delle Smazing Girls che ci hanno regalato grandissime emozioni.

Sofia Goggia ha fatto da sola praticamente la storia dello sci italiano: la prima a vincere un oro olimpico nella discesa.
Ha battuto la favoritissima Lindsey Vonn. 

Arianna Fontana, portabandiera della Squadra italiana, ha vinto il bronzo – nei 1000 metri di short track – arrivato dopo l’oro nei 500metri e l’argento nella staffetta. 

Michela Moioli invece medaglia d’oro di snowboard cross.

Michela Moioli

Forza e determinazione

Queste ragazze hanno dimostrato che con determinazione, concentrazione e sacrifici si posso raggiungere obiettivi davvero importanti.
Hanno dimostrato che volere è potere, che i sogni che hai da bambina possono realizzarsi. 

Arianna Fontana

Queste ragazze saranno un esempio per tutte quelle bambine che, guardandole gareggiare, hanno capito che niente è proibito a una ragazza che si impegna con passione e dedizione
Ancora una volta è lo sport a regalarci le sensazioni più intense: lo sport che unisce, che ci fa saltare di gioia sulla poltrona.

Sofia Goggia


Grinta e coraggio

Insegniamo alle nostre bambine che le gare migliori si vincono prima di tutto con noi stesse, con la nostra determinazione, con la lealtà e che prima di essere belle a tutti i costi è più importante essere forti e indipendenti.

Personalmente preferirei una figlia “Oro” alle olimpiadi che prima in un concorso di bellezza.
Ma questa è solo la mia opinione.

Forza ragazze!!!