Smazing ha scovato una piccola realtà imprenditoriale tutta al femminile – o quasi – e a conduzione familiare.
Nell’era in cui tutto è on line e per comprare basta un click, è bello riscoprire aziende in cui qualità e professionalità coesistono, e il lato umano è forte e concreto.

Come e quando nasce lo Showroom Gambarato?

Lo Showroom Gambarato nasce dall’evoluzione di un bottega artigianale fondata da nostro padre – Luciano Gambarato – ancora nel 1978: partendo da piccolo artigiano si è poi specializzato in vendita di arredi arrivando all’home design.

Home design con lo Showroom attuale preso in gestione da noi figli, che ha avuto la prima trasformazione nel 2009, per poi fare il vero salto di qualità nel 2016, con il rinnovo totale degli spazi.

Qual’è la vostra filosofia?

La nostra filosofia è la soddisfazione del cliente, partendo dai suoi bisogni reali, sino ad arrivare alla realizzazione dei suoi sogni, piccoli o grandi che siano.
Da noi tutti i clienti sono importanti, e curiamo con professionalità e umanità caso per caso.

Proponiamo una scelta selezionata di mobili e complementi d’arredo per ripensare, arricchire e dare un tocco di personalità agli spazi di ogni casa. Ecco perché il nostro servizio di progettazione d’interni e arredo su misura si contraddistingue per praticità, eleganza e freschezza

Il nostro know-how ci ha portato oggi a garantire un servizio con estrema cura, ed essendo la nostra una realtà a conduzione familiare, ognuno di noi ha un compito ben preciso.
Chiara cura i contatti con i clienti, segue la progettazione e tutta la contabilità, Silvia invece prende i contatti con i clienti per la progettazione e sono suoi tutti gli allestimenti. 
Fabio fa capo al team addetto ai montaggi e all’assistenza.

Abbiamo fatto delle nostre inclinazioni e doti naturali vere e proprie specializzazioni.



Quali sono i vostri punti di forza?

Il nostro maggior punto di forza è sicuramente la cura del cliente: siamo attenti alle sua esigenze e cerchiamo di indirizzalo ad una soluzione che rispecchi realmente la sua personalità, senza forzature.
Poi senz’altro la fase di montaggio: Gambarato arredamenti si avvale di una propria squadra di montaggio che cura con precisione l’installazione del prodotto.
Niente di improvvisato dunque, solo grande esperienza e professionalità al servizio del cliente.

Come avviene la scelta dei vostri partner?

La scelta del partner è frutto di un’attenta analisi del mercato: alcuni ci seguono da quando siamo partiti in questa avventura e siamo cresciuti insieme, altri li abbiamo trovati analizzando il mercato e le nuove tendenze.
La fiera di Milano e il Fuori Salone rappresentano uno spunto creativo dove cercare e valutare sempre nuove proposte per ampliare la nostra gamma e quindi l’offerta per il nostro cliente.

Cosa secondo voi fa la differenza in un momento così delicato di crisi generale?

Ormai  questa  situazione non si può più definire crisi, ma andamento del mercato: ormai la gente non è più disposta a sperperare denaro e la scelta su chi servirsi diventa quindi fondamentale.
Per noi sbagliare fornitore significa buttare via tempo e denaro, cosa che in questi momenti non possiamo permetterci.

Donne e lavoro…

Gambarato arredamenti ha un lato femminile molto marcato e non lo nasconde, sia per questione di gusto che di personalità.
Noi donne siamo naturalmente portate al gusto del bello e del fatto bene, alla cura dei dettagli e all’armonia di spazi e colori.
Proprio per questo secondo noi il mondo dell’arredo è donna, l’angelo del focolare è donna e facciamo di tutto per valorizzarlo al meglio.

Monique

Monica Montanaro – Founder & Creative Director
Fashion Designer, appassionata d’arte e affamata di vita ed emozioni vere.
Docente di fashion design e consulente free lance nel settore lusso.
Ma soprattutto mamma moderna e compagna di vita esuberante, ma dolce e determinata. Curiosa e cocciuta.
Credo nelle sinergie creative e nella forza incredibile che abbiamo solo noi Donne.
Una forza che se veicolata correttamente può portare alla realizzazione e riuscita di grandi imprese.