Le prugne sono un’eccellente fonte di fibra – fondamentale nella prevenzione e nel trattamento delle patologie croniche – che ci assicura un migliore controllo glicemico e aiuta a controllare il peso, riducendo anche la pressione sanguigna e migliorando la funzione gastrointestinale. Tutti ormai sappiamo che le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consigliano caldamente un consumo di almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno. Tre prugne disidratate al giorno possono benissimo rappresentare una di queste 5 porzioni, con davvero molti benefici. Caratteristiche e proprietà Le prugne disidratate sono naturalmente prive di grassi, di sodio e di zuccheri aggiunti. Hanno un alto contenuto di vitamina K e di potassio e sono una fonte di vitamina B6, rame e manganese. Hanno un basso indice glicemico, e forniscono un’energia facilmente disponibile e di graduale assimilazione. Il sorbitolo presente nelle prugne viene assorbito in modo incompleto dall’intestino, e, se assunto in alte dosi,…

CLICCA QUI

per continuare la lettura di questo articolo, abbonarti e accedere a tantissimi altri contenuti esclusivi! 
Sappiamo che tu vali e meriti solo il meglio.
Da qui la nostra scelta di dare un valore anche ai contenuti che ti offriamo.


Contribuisci a rendere Smazing sempre migliore, a meno di un caffè al mese.
Cosa aspetti?

oppure
accedi con le tue credenziali